joowtv

User generated content

Rate this item
(0 votes)

Ingaggiare gli utenti, coinvolgerli, affezionarli, rendendoli protagonisti della storia più bella: quella che loro racconteranno. Partecipare attivamente alla produzione di una campagna di comunicazione generando, per esempio, i contenuti video piace agli utenti, contribuisce ad aumentare il loro senso di appartenenza.

Partecipazione, condivisione e competizione sono parole chiave nelle iniziative di User Generated Content. La pseudo spontaneità iniziale di queste iniziative è stata successivamente raffinata codificando veri e propri progetti incentrati sull’utilizzo dei contenuti generati dagli utenti.

Gli elementi che perfezionano la soluzione UGC sono le modalità di iscrizione dei partecipanti, di ricevimento dei contributi, la loro transcodificazione e di pubblicazione e condivisione nella “community”. L’apertura di contest o il semplice piacere di condividere contributi relativi ad una attività accomunante sostanziano tipicamente i progetti di UGC.

Joow per UGC

La piattaforma JOOW per Video UGC rappresenta un valido, completo e professionale supporto alle organizzazioni che decidano di utilizzare i contributi diretti degli utenti all’interno dei loro piani di comunicazione e marketing. Il primo passo che porta l’utente ad unirsi alla comunità è l’iscrizione alla stessa, in questa fase attraverso il portale, gestito da JOOW, sul quale oltre la presentazione dell’iniziativa, l’utente deve attivare la sua identità alla comunità, compresi tutti i servizi di recupero credenziali e di inibizione di iscrizioni robotizzate. A questo punto l’utente è attivo ed abilitato ad inviare il suo contributo che il sistema riceve. Le politiche di invio possono essere aperte o chiuse, in base ai vincoli posti circa i dispositivi utilizzabili, al formato e dimensione del contenuto ed alla frequenza di caricamento durante un certo periodo.

I contributi generati dagli utenti sono presenti ora a sistema e vengono pubblicati attraverso il cms integrato in JOOW a favore della “comunuty”. Gli utenti della comunity (contributori e non secondo opzioni di progetto) possono commentare e indicare il “rate” del video che hanno visualizzato, un sistema di messaggistica assicura le consegne delle notifiche agli utenti circa le azioni compiute da altri utenti sui contenuti da loro caricati.

Upload multidevice

Alla base della soluzione di UGC ci sono le capacità di ricevere, attraverso smartphone, tablet e pc i contenuti video dagli utenti e di transcodificare i file ricevuti secondo le specifiche idonee ad assicurarne la fruizione attraverso una gamma quanto meno identica ai dispositivi di produzione.

Il sistema per immagazzinare i file video originali e le relative versioni successivamente transcodificate è scalare ed in grado di seguire la curva di crescita della soluzione di UGC, la rapidità di risposta nel reperimento del file corretto in relazione alla richiesta rappresenta parte del differenziale competitivo spendibile.

Read 1399 times